Quanto sono importanti le suole nel ballo?

il

bandiera-italia

            Cominciare con il piede giusto è molto importante in questo campo. In questo senso non si vuole solamente puntare l’attenzione sulla tecnica di ballo, che seppur molto importante, è solamente una delle variabili di questa attività. Un’altra variabile molto importante sono sicuramente i materiali. Oggi stiamo assistendo ad una grande esplosione di vari stili di ballo, riedizioni di alcuni vecchi come anche varianti di quelli nuovi, a cui approdano le persone più disparate possibili. Molti insegnanti sanno che se cominciano a parlare di “comperare delle calzature adatte al ballo” la gente comincia a scomparire dai propri corsi. Tuttavia l’uso della calzatura adatta, con materiali altrettanto adatti, aiuta solamente le persone a godere molto meglio il piacere del ballo per se stesso e insieme agli altri.

            I materiali sono degli elementi essenziali per quanto riguarda la mobilità e anche per quanto riguarda la fisiopatologia del ginocchio. In genere sarebbe bene cercare di utilizzare dei materiali che creano poco attrito con il pavimento, però bisogna anche dire che purtroppo non si balla tutti nello stesso identico luogo, vuoi per dimostrazioni di ballo vuoi perché i luoghi sono vari.

            In questa sede, in linea del tutto generale, possiamo indicare la pelle come un ottimo materiale per poter ballare su qualunque tipo di superficie; soprattutto per i livelli di traspirabilità per il piede. Bisogna controllare soprattutto che la calzatura non possieda le cuciture a vivo, cioè il filo della cucitura è esposto direttamente al livello della suola; questo tipo di punto di cucitura è particolarmente inadatto per delle attività fisiche, seppur non agonistiche, perché con l’andare dei giorni, se non anche possiamo parlare di ore, il filo si consuma e si rompe portando così l’apertura alla calzatura a formare la classica “bocca aperta”. Una soluzione molto pratica ed economica è quella di far installare una suola di gomma dura, alla modica cifra di un paio di decine di euro; questa vi permette di avere un ottimo scivolamento, la protezione della cucitura esposta, una facile sostituzione quando questa è usurata. Questo tipo di suola scivola molto bene sulle superfici come le piastrelle lisce, il metallo, legno liscio, il Parquet, la sabbia, la ghiaia, la terra battuta. Ovviamente più rugoso è il pavimento e maggiore sarà l’attrito che la suola genererà con esso, quindi passando ai livelli successivi, il cemento, il catrame, il marmorino, sono i suoli che presentano un maggior attrito e quindi possono creare dei problemi a livello del ginocchio maggiori che altri.

            Oggi si vedono molti ballerini principianti, ma anche esperti, che ballano con delle calzature con la gomma molto morbida, facciamo ad esempio il caso di chi usa le Converse oppure le Superga. Questo tipo di suola comporta un maggior sforzo a livello dei legamenti, anche se non immediatamente avvertibile.

            Il ginocchio è l’articolazione intermedia dell’arto inferiore, viene anche inserita all’interno del gruppo delle articolazioni “non congruenti”, perché le ossa del femore, la tibia e il perone non sono a contatto diretto tra di loro, ma lo sono tramite due strutture che vengono chiamati menischi (il mediale e laterale). Bisogna sapere che il ginocchio lavora solamente in flessione ed estensione e l’articolazione possiede solamente un grado di libertà. La torsione viene espressa solamente quando la gamba è piegata circa a 90°, quando la solidarietà dell’articolazione diventa minore. Tuttavia anche se la tecnica di ballo è ottima, il materiale crea attrito con il suolo, considerando che la possibilità di avere delle infiammazioni a livello del ginocchio è dovuto principalmente al carico sui tendini, possiamo ben pensare che lo sforzo sia dovuto soprattutto alla rotazione, ma anche dal fatto che il ginocchio non resta mai totalmente esteso; questo atteggiamento posturale aiuta si all’ammortizzazione dei colpi sul pavimento e aumenta l’agilità del passo, però quel piccolo gioco sul ginocchio favorisce una torsione che con il tempo si trasforma in dolore.

            Quindi la scelta dei materiali per qualunque tipo di attività fisica, anche se in questo articolo l’esempio è il ballo, è molto importante per contribuire alla propria salute fisica e per aumentare il godimento della compagnia.

Dr. Davide Cecchinato